rss

 

Ape sociale e pensionamento lavoratori precoci
/ Categorie: Previdenza, Home, IncaMondo

Ape sociale e pensionamento lavoratori precoci

Prorogata al 20 aprile l’integrazione della documentazione

Per i lavoratori precoci e per quanti abbiano già presentato domanda di Ape sociale, rispettivamente al 1° e al 31 marzo, il termine per l’integrazione della documentazione con il nuovo modello AP116 è stato prorogato dal 13 fino al 20 aprile. Lo ha comunicato l’Inps in nota pubblicata oggi sul sito istituzionale.

La decisione, precisa l’Istituto, si è resa necessaria a seguito delle numerose richieste pervenute dagli enti di patronato e dalle sedi territoriali dell’Istituto. Pertanto, sia per le domande di riconoscimento delle condizioni per l’accesso al pensionamento anticipato dei lavoratori cosiddetti “precoci”, in relazione allo svolgimento di attività gravose, già presentate entro il 1 marzo 2018, sia per le domande di riconoscimento delle condizioni per l’accesso al beneficio dell’APE sociale, in relazione allo svolgimento di attività gravose, già presentate entro il 31 marzo 2018, è consentita l’integrazione della documentazione con il nuovo modello AP116, entro il 20 aprile 2018, senza modifica del numero di protocollo/data/ora di ricezione rilasciato al momento dell’invio.

Resta fermo che l’integrazione dovrà riguardare esclusivamente l’allegazione del nuovo modello AP116, aggiornato in considerazione delle novità introdotte dalla legge di bilancio 2018, e non i dati forniti al momento dell’invio della domanda.

 


Articolo Precedente Ape Volontario. Online procedura per domande
Articolo Successivo Regioni: Cgil, ridotti servizi e investimenti
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x