rss

 

Incompatibilità Quota100 e redditi da lavori con voucher
/ Categorie: Previdenza, Home, IncaMondo

Incompatibilità Quota100 e redditi da lavori con voucher

Il chiarimento di Inps a Il sole 24 ore

La direzione centrale pensioni dell'Inps ha affermato che soltanto i redditi derivanti da lavoro autonomo occasionale caratterizzato dall'assenza del vincolo di subordinazione e del potere di coordinamento del committente sono cumulabili con la pensione quota 100 nei limiti di 5mila euro lordi annui. Questo è il messaggio inviato dall'Inps in risposta ad un quesito posto da Il sole 24 ore, riportato in un articolo pubblicato sul quotidiano nella edizione di ieri, a firma di Matteo Prioschi e Fabio Venanzi. 

Le altre forme di lavoro occasionale non autonomo non possono rientrare nella deroga prevista dal legislatore. L'INPS ha precisato che nella Circolare 117 «nel rispetto della lettera della norma, sono stati forniti chiarimenti sulla deroga all'incumulabilità prevista solo per il lavoro autonomo occasionale caratterizzato dall'assenza del vincolo di subordinazione e del potere di coordinamento del committente. Le altre forme di lavoro occasionale non autonomo non sono pertanto riconducibili a tale deroga».

Fonte: Il sole 24 ore 3 settembre 2019

Articolo Precedente Cgil, VI edizione delle Giornate del Lavoro
Articolo Successivo Infortuni sul lavoro nel settore dei trasporti
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x