rss

 

Inca e Cgil al Parlamento Europeo il 23 gennaio
/ Categorie: Migrazioni, Home, IncaMondo

Inca e Cgil al Parlamento Europeo il 23 gennaio

Incontro con i giovani italiani che emigrano

“L’Europa sociale e del lavoro per chi emigra: dalla tutela individuale al riconoscimento del diritto per chi emigra”. E’ il tema al centro dell’iniziativa, promossa da Inca, in collaborazione con Itaca, che si terrà il 23 gennaio a Bruxelles, dalle 12.30 alle 14, presso la sede del Parlamento Europeo (sala ASP 3H1), su invito dell’eurodeputato, Pierfrancesco Majorino. All’incontro interverranno Michele Pagliaro, presidente Inca, Maurizio Landini, segretario generale della Cgil e lo stesso eurodeputato, Pierfrancesco Majorino.

Tema di fondo dell’incontro è quello di avviare una riflessione sull’adeguatezza o meno delle risposte, messe in campo dalle Istituzioni europee, per i lavoratori che migrano verso diversi Paesi, nella ricerca di migliori condizioni di vita e di occupazione.

A seguire, alle ore 17, presso la Maison du Peuple de Saint-Gilles, il presidente di Inca e il segretario generale della Cgil incontrano ragazzi e ragazze, che hanno lasciato il nostro paese e che ora vivono in Belgio, dove hanno trovato una loro collocazione formando una vera e propria comunità. A far da cornice dell’iniziativa, la ex Casa del Popolo, ora luogo di ritrovo per associazioni e bar, dove si alterneranno dal palco, allestito per l’occasione, le testimonianze di alcuni giovani studenti, lavoratori precari, camerieri,  che non rassegnandosi alla loro condizione di emigranti, intendono spiegare al sindacato le ragioni del loro allontanamento dall’Italia e allo stesso tempo avanzare  proposte affinché il nostro paese si attrezzi a riaccoglierli con le necessarie garanzie, a tutela dei loro diritti e della dignità del lavoro.      


Articolo Precedente Assicurazione infortuni domestici
Articolo Successivo Indennizzo per cessazione attività commerciale
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x