rss

 

P. A. Firmato contratto statali

Sorrentino (Fp Cgil), bene, da oggi più diritti e salario

“Con la firma del primo dei contratti nazionali per i pubblici dipendenti, in questo caso delle Funzioni centrali, entra in vigore. Dopo 9 anni arrivano più tutele, soprattutto su permessi, congedi, malattia e pari opportunità, e si introducono adeguamenti salariali che consolidano le retribuzione tabellari, il tutto insieme a nuove relazioni sindacali che danno più poteri alla contrattazione e alle Rsu di incidere sulle condizioni di lavoro”. Così la segretaria generale della funzione pubblica della Cgil, Serena Sorrentino, ha commentato ieri la notizia della firma definitiva sul contratto nazionale per i lavoratori delle amministrazioni centrali.

RSS