rss

 

Food delivery: "No easy riders"

Cgil avvia la campagna per i diritti e le tutele dei ciclofattorini

Per costruire insieme il futuro dei ciclofattorini, un futuro di dignità, diritti, tutele e sicurezza, parte oggi da Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Roma e Torino la campagna ‘No easy riders’, promossa dalla Cgil.

Al tavolo con il governo per i rider

Cgil, avviata discussione utile, ma restano molti nodi

Sulla pagina Facebook della Cgil nazionale gli scatti dal tavolo dedicato ai riders al ministero del lavoro. Il ministro Di Maio aveva convocato rappresentanti delle imprese e sindacati per cercare una quadra sul riconoscimento di diritti per i lavoratori di questo settore oggi scoperti anche in tutele di base, la maternità, gli infortuni, la malattia.
RSS
12