rss

 

Pensioni invalidità e sordità civile

Inps nega prestazioni a chi nel 2017 aveva 65 anni e 7 mesi

Alcune sedi territoriali dell’Inps, pur in presenza di verbali sanitari positivi, non concedono le prestazioni economiche agli invalidi che hanno compiuto l’età di 65 anni e 7 mesi nel corso del 2017 e hanno presentato domanda di accertamento sanitario nel 2018 prima che scattasse il nuovo requisito anagrafico (di 66 anni e 7 mesi di età).

Pensioni: rapporto annuale Inps

Ghiselli (Cgil): Boeri continua ad interpretare altri ruoli

“Il presidente dell’Inps Tito Boeri anche quest’anno, nella sua relazione annuale, anziché rendere conto dell’attività dell’Istituto e delle rilevanti difficoltà che lo stesso sta attraversando, in particolare per la crescente difficoltà di erogare adeguati servizi ai cittadini, ha preferito interpretare altri ruoli, fino a definire un nuovo sistema contrattuale, basato sull’idea di superare i contratti collettivi nazionali di lavoro, riproponendo le arcaiche ‘gabbie salariali’ e sostenendo l’esigenza di un salario minimo di legge anche nei settori già coperti dalla contrattazione collettiva. Altrettanto inopportuno, oltre che sbagliato, è stato il richiamo critico rispetto alla reintroduzione delle causali nei contrati a termine”. E’ quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Roberto Ghiselli.

Previdenza dipendenti pubblici

Cgil, Cisl, Uil, fare chiarezza sulla prescrizione dei contribuiti

Cgil, Cisl e Uil chiedono che venga presto fatta chiarezza sulla prescrizione dei contributi dei dipendenti pubblici. Innanzitutto i lavoratori della pubblica amministrazione devono essere messi in condizione di verificare effettivamente la propria situazione contributiva e contemporaneamente deve essere data loro la possibilità di poter segnalare le anomalie. Solo così si tutelano i lavoratori dal rischio di perdere periodi di contribuzione che creerebbero gravi danni sulla futura pensione.


Sclerosi multipla

Linee guida per l'accertamento degli stati invalidanti

Nelle scorse settimane è stato pubblicato dall’INPS un documento intitolato “La Comunicazione tecnico scientifica per l'accertamento degli stati invalidanti correlati alla sclerosi multipla” per la valutazione in ambito di Invalidità Civile della Sclerosi Multipla
RSS
12345678910Ultimo