rss

 

Welfare a immigrati: la denuncia di Inca e Flai

ANF a rischio per i lavoratori tunisini in Italia

Inca e Flai Cgil denunciano la situazione critica nella gestione delle domande di assegni familiari dei lavoratori tunisini in Italia. Migliaia di domande inviate da INPS giacciono inevase presso le sedi CNSS in Tunisia in attesa di contattare i familiari dei richiedenti per certificarne il nucleo familiare. 

Immigrazione: rinvio Ius soli atto grave

Massafra (Cgil), atto di debolezza culturale e politico

“Ancora una volta il Governo fa marcia indietro su un tema che è innanzitutto un principio di civiltà. Il rinvio dell'approvazione dello Ius Soli è un atto grave che dimostra debolezza culturale e politica sulle questioni legate all’integrazione di persone che risiedono stabilmente nel nostro Paese e di cui si sentono pienamente cittadini”. É quanto dichiara Giuseppe Massafra, segretario confederale della Cgil.

Immigrazione: diritto di cittadinanza senza rinvii

L’Italia sono anch’io: Non vogliamo più aspettare

Nonostante le dichiarazioni di esponenti del governo e della maggioranza che dicono di voler approvare la legge che riforma la cittadinanza in questa legislatura, non si sa ancora quando si terrà la discussione in Aula al Senato. A denunciarlo il movimento "L'Italia sono anch'io e #italianisenzacittadinanza che a partire dalle 14 di oggi presidiano a Roma Piazza Monecitorio. 

La tutela Inca in Tunisia

Bilancio dell'attività

Il Patronato INCA CGIL Tunisia per tutto il 2017 ha posto con particolare forza e incisività le problematiche riguardanti i lavoratori e le lavoratrici tunisine in Italia, una tema questo che ha acquistato un centralità sempre più vistosa e consistente. Questo grazie agli sforzi e all'impegno profuso in questi anni dalle strutture Inca in Tunisia, che costituiscono oggi una realtà apprezzata da più parti, che gode di grande credibilità e della fiducia piena dei lavoratori e delle lavoratrici tunisine. 

RSS
12345678910Ultimo