rss

 

Migranti. Seminario Inca su sicurezza sociale

Criticità nell'applicazione dell'accordo italo-tunisino

Nelle giornate del 21 e 22 luglio 2017 le strutture sindacali di UGTT, CGIL, INCA, FLAI e FGA, con il contributo della Fondazione Friedrich Ebert, hanno tenuto un seminario di coordinamento con al centro le questioni legate all’attività di tutela e assistenza dei lavoratori tunisini occupati in ambito pesca e agricoltura.

Dichiarazioni redditi: 20 milioni di Mod. 730

17 mln di persone si sono rivolte ai Caf

Sono 20 milioni le dichiarazioni dei redditi degli italiani nel 2017 (riferite all’anno 2016) effettuate attraverso il Mod. 730. Una parte di queste, quasi 2,3, sono state inviate online direttamente dai contribuenti. I dati sono frutto di una prima proiezione, sulle statistiche ufficiali del sito dell’Agenzia delle entrate, a cura della Consulta Nazionale dei CAF che fotografa la condizione reale del sistema fiscale del Paese. 

Pensioni. Il dossier della Ragioneria gen. Stato

Calo immigrati peserà su Pil e 'assegni'

Una "contrazione della crescita economica" da imputare "a una minore dinamica occupazionale, a sua volta dipendente da una riduzione del flusso netto degli immigrati" rispetto alla precedente stima Istat. E' quanto stima la Ragioneria generale dello Stato fino al 2070 nel rapporto sulle tendenze di medio lungo periodo del sistema pensionistico e socio-sanitario. 

Occupazione. Reinserimento disabili da lavoro

Inail, Sostegno anche per nuove assunzioni

L'Inail estende in via sperimentale anche alle nuove assunzioni le misure già previste per sostenere le imprese negli interventi tesi a favorire la conservazione del posto di lavoro delle persone con disabilità di origine professionale. E' quanto prevede l'istituto nella circolare del 25 luglio 2017, facendo seguito alle disposizioni previste dal Regolamento sul reinserimento e l'integrazione lavorativa degli assistiti Inail con disabilità causata da un infortunio o da una malattia professionale.

Previdenza: ricongiunzioni onerose

Gratuità per domande presentate dal 1° al 30 luglio 2010

Dopo la decisione della Corte Costituzionale di dichiarare l’illegittimità della retroattività della norma che ha trasformato in onerosa l’operazione di ricongiunzione dei contributi previdenziali, l’Inps provvede con la circolare n. 116 del 19 luglio a recepire la sentenza, fornendo le necessarie indicazioni operative per garantire la gratuità della ricongiunzione dei contributi a coloro che hanno presentato domanda dal 1° al 30 luglio 2010.   

RSS
Primo567891011121314Ultimo