rss

 

Infortuni sul lavoro

Inca, L’asimmetria delle responsabilità

Non basta aver predisposto i Dispositivi individuali di protezione per essere sollevati dalle responsabilità di un infortunio sul lavoro: l’imprenditore ha l’obbligo di verificare il loro effettivo uso. Tuttavia, è un dovere del lavoratore segnalare all’azienda un qualsiasi imprevisto, che possa verificarsi nello svolgimento della sua mansione, chiedendo contestualmente “l’invio  sul posto di apposita strumentazione idonea allo svolgimento in sicurezza della non prevista operazione”. 

Infortuni domestici: Obbligo assicurazione Inail

Entro il 31 gennaio il pagamento del premio di 12,91 euro

E’ fissata anche quest’anno al 31 gennaio la scadenza per il versamento del premio annuale di 12,91 euro dell’assicurazione contro gli infortuni domestici, obbligatoria per tutte le persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni, che svolgono un’attività rivolta alla cura dei componenti della famiglia e dell’abitazione, in modo abituale ed esclusivo e senza vincoli di subordinazione.

Tumori professionali

Lavoro notturno prolungato aumenta rischio

Fare sempre i turni di notte, per le donne, può aumentare il rischio di tumore. E' quanto emerge da uno studio della Università di Sichuan, secondo il quale la possibilità di contrarre un cancro aumenta del 19% rispetto a chi, invece, non svolge lavoro notturno.

Tumori professionali. Rendita Inail agli eredi

Cassazione: concause "extralavorative” non pregiudicano il diritto

Quando la morte di un lavoratore è causata da un tumore professionale, inserito nella tabella Inail, l’Istituto assicuratore non può negare il diritto alla rendita ai superstiti basandosi su altri fattori extralavorativi, che possono solo aver contribuito all’esito fatale. A stabilirlo la sentenza n. 29767/17 del 12   dicembre, della Cassazione. 

RSS
12345678910Ultimo