rss

 

Ius Soli. Cgil: Non approvazione è controsenso

In Lombardia il primato di stranieri nati in Italia

La Lombardia "detiene il primato di cittadini stranieri nati in Italia ma non italiani". Lo afferma la Cgil regionale in una nota in cui definisce “indispensabile" l'approvazione della legge sullo 'ius soli' e 'ius culturae' per "migliorare le condizioni di vita di una parte consistente di popolazione, che vive nel nostro paese.

Italiani all’estero: è nata Itaca

Piccinini (Inca): “l’associazione per favorire l’integrazione”,

È nata ITACA, un’associazione senza fini di lucro, che tante donne e tanti uomini residenti in vari Paesi del mondo hanno costruito insieme, partendo dalla propria esperienza nell’aiutare l’emigrazione italiana ad integrarsi, consapevoli che questa esperienza, oggi, può e deve essere di aiuto non solo ai più giovani, ma a tutti coloro che si trovano a vivere e lavorare in un Paese diverso da quello di origine. È appena nata, ma ha già una grande famiglia.

Welfare a immigrati: la denuncia di Inca e Flai

ANF a rischio per i lavoratori tunisini in Italia

Inca e Flai Cgil denunciano la situazione critica nella gestione delle domande di assegni familiari dei lavoratori tunisini in Italia. Migliaia di domande inviate da INPS giacciono inevase presso le sedi CNSS in Tunisia in attesa di contattare i familiari dei richiedenti per certificarne il nucleo familiare. 

Immigrazione: rinvio Ius soli atto grave

Massafra (Cgil), atto di debolezza culturale e politico

“Ancora una volta il Governo fa marcia indietro su un tema che è innanzitutto un principio di civiltà. Il rinvio dell'approvazione dello Ius Soli è un atto grave che dimostra debolezza culturale e politica sulle questioni legate all’integrazione di persone che risiedono stabilmente nel nostro Paese e di cui si sentono pienamente cittadini”. É quanto dichiara Giuseppe Massafra, segretario confederale della Cgil.
RSS
12345678910Ultimo